Identità
T4L - Teen for Lourdes

Teen For Lourdes (T4L) è un progetto di Istituto “Barbara Melzi”,
Istituto “La Provvidenza ONLUS” e UNITALSI

L’Istituto “B,Melzi” e l’Istituto “La Provvidenza” ONLUS collaborano da tre anni nella progettazione e nella realizzazione di percorsi di Alternanza Scuola Lavoro per gli studenti delle classi terze dell’Istituto professionale socio -sanitario e del Liceo Scienze Umane.
La reciprocità e la fiducia maturate in questo tempo hanno permesso di sviluppare una collaborazione non formale, ma capace di uno sguardo ampio in cui l’istanza educativa della scuola e il compito di cura dell’Istituto convergono avendo come punto di incontro la persona, qualunque persona, incontrata a e accolta nella totalità dei suoi bisogni e desideri.
In questo contesto la proposta de “La Provvidenza” di ripetere l’esperienza del pellegrinaggio a Lourdes ai propri ospiti coinvolgendo venti ragazzi della nostra scuola assume un carattere eccezionale: è la possibilità di condividere un’esperienza che si dilata nel tempo e nello spazio lasciando una traccia indelebile nelle storie di ciascuno.

Quando: dal 5 ottobre all’ 11 ottobre 2019

Dove: a Lourdes (Francia)
Ragazzi, docenti, ospiti e operatori alloggeranno presso Salus Infirmorum, struttura U.NI.T.A.L.S.I.

Giornata tipo: sveglia e preparazione degli ospiti a cura degli operatori sociali; colazione aiutando gli anziani affidati a ciascun ragazzo sotto la supervisione del personale de “La Provvidenza”. Quindi attività secondo il programma previsto dal pellegrinaggio (messe internazionali, Via Crucis, bagno nelle piscine, visita alla grotta…); i ragazzi, sempre con la supervisione degli operatori, accompagneranno e trasporteranno gli anziani assistendoli durante i pasti e facendo loro compagnia nei momenti non organizzati sia personalmente sia mediante attività di gruppo. La giornata termina alle 20 dopo la cena, a cui seguirà un momento di condivisione sull’esperienza vissuta durante il giorno.

Un viaggio da fare insieme, da subito
Non vogliamo che il viaggio di ottobre sia solo una bella esperienza, un nobile gesto di volontariato; vogliamo che si arrivi all’appuntamento avendo creato relazioni, avendo riempito di significato gli sguardi e i volti delle persone. Per questo, da maggio a ottobre, i ragazzi coinvolti in T4L vivranno un percorso di avvicinamento al pellegrinaggio che si svilupperà lungo tre dimensioni.
La relazione. Da subito ogni ragazzo conoscerà l’ospite che accompagnerà durante il viaggio. In questi mesi sarà possibile iniziare un puntuale dialogo, conoscere la sua storia e la sua famiglia, e lasciarsi conoscere e apprezzare.
Il pellegrinaggio. “La Provvidenza” e UNITALSI forniranno a ciascun ragazzo tutte le informazioni per vivere l’esperienza in modo consapevole e maturo; non solo degli accompagnatori, ma dei giovani pellegrini
Le competenze. I docenti della scuola aiuteranno i ragazzi a promuovere una serie di competenze utili sia nel rapporto uno a uno con gli ospiti sia nella gestione dei momenti collettivi che potrebbero richiedere delle attività di animazione.

Ai ragazzi non sarà chiesto alcun compito di assistenza alla persona, ma solo di essere insieme agli ospiti, di condividere con loro – personalmente – l’esperienza del pellegrinaggio.
I ragazzi saranno accompagnati da due docenti della scuola.

Un’esperienza da condividere e sostenere
L’esperienza del T4L sarà ancora più significativa se i ragazzi (e gli adulti) si giocheranno in prima persona per raccogliere le risorse utili a finanziare in tutto o in parte il viaggio.
Non si tratta solo di far risparmiare le famiglie, ma di coinvolgere tante altre persone in questo progetto raccontandolo e chiedendo un coinvolgimento concreto.
I ragazzi che saranno presenti a Lourdes devono essere accompagnati dal sostegno di molti e, con gratitudine, dovranno vivere con entusiasmo e responsabilità tale opportunità.

Legnano, 8 aprile 2019